Docenti > Claudio Soviero



Claudio Soviero nasce a Milano nel 1978. Comincia a studiare pianoforte all'etÓ di quattro anni, esibendosi precocemente in pubblico. Dopo aver partecipato a diversi recital in tutta Italia e importanti festival come il Mendelssohn di Taurisano, e alla Maratona Chopin di Milano, suona in prestigiose sale da concerto: a Cracovia, Varsavia, Monaco di Baviera, Milano (sala Verdi e sala Puccini, Umanitaria, Palazzo Reale Duomo, Villa Reale),Venezia e Napoli. Inoltre partecipa al famoso festival di Durzniki Zdroj dedicato a Chopin. In tutte queste occasioni suscita vivo interesse da parte della critica e dei media.

Sotto la guida di Olga Shevkenova, si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, dove sta anche per completare il biennio di laurea a indirizzo concertistico, con il maestro Pietro Soraci.

Negli anni si Ŕ perfezionato, in Polonia, nelle masterclass dedicate a Chopin e Skriabin, seguendo i corsi di Mierzanow, Shebanova e Kurzinski e, a Milano, nella masterclass di Waissenberg.

╚ stato premiato al Concorso internazionale Skriabin di Mosca, come miglior pianista italiano. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in concorsi pianistici nazionali e internazionali, tra cui La Meridiana, Premio Bach (Sestri Levante) e "Carlo Vidusso" (Milano).

Attualmente affianca all'attivitÓ concertistica anche composizione e direzione di cori e orchestra. Nonostante la giovane etÓ, ha pi¨ volte fatto parte della giura in concorsi pianistici internazionali. Collabora con giovani formazioni da camera.

Privilegia repertori romantici, in particolare Chopin e Schumann, e riesce a spaziare con grande versatilitÓ dalla pagine di Bach, Beethoven e Mozart fino a quelle di Skriabin.

E' docente di pianoforte presso l'Accademia di musica H. Villa Lobos di Paderno Dugnano